Sommario della pagina:
stampa questa paginastampa questa pagina
Personalizza lo stile

Sale Cinematografiche

primo piano di donna - foto in bianco e nero"Gli spettatori di un film si trovano spesso in una situazione simile a quella di un uomo al suo risveglio.
Si sono lasciati prendere da visioni straordinarie, sono stati travolti dallo svolgersi di vicende impreviste; si sono abbandonati alla corrente irresistibile delle immagini e quando in sala torna la luce, si stupiscono di aver ceduto alla suggestione di quelle ombre folli. Sorridono della loro credulitą. Rinasce il loro senso critico.
Il contatto con la realtą banale li riporta all'abitudine della loro logica...
Un'arte che riesce a trascinare il pensiero tanto lontano dalle sue regioni abituali, non č un'arte da nulla."
Renč Clair

Avvisi

CortOvidio - Concorso per studenti in occasione del bimillenario della morte di Ovidio.

L'associazione culturale Sulmonacinema organizza nell'ambito del 35° Sulmona International Film Festival 2017 il Premio ...

VIII edizione del Concorso di Poesia in dialetto ''Vie della Memoria Vittorio Monaco''

''In generale, siamo portati ad associare la memoria alla nostalgia. Il verbo ricordare suona come sinonimo di rimpiange...

Nuovo bando di concorso per il Sulmona International Film Festival 2017 (SIFF)

L'edizione numero 35 del Sulmona International Film Festival (SIFF) si terrą dall'8 al 12 novembre 2017 a Sulmona, pre...

Valid CSS!

Valid XHTML 1.0!