Sommario della pagina:
stampa questa paginastampa questa pagina
Personalizza lo stile

Scultura lignea Provincia di Chieti

Santa Anna Metterza. Chiesa di Sant'Anna a Chieti

Comune:  Chieti, Museo Diocesano Teatino
Come arrivare:  A25, uscita Chieti
Notizie:  Questa particolare scultura lignea venne rinvenuta, nel 1930, nella soffitta della chiesa cimiteriale di Santa Anna a Chieti, per poi essere trasferita nel Museo Diocesano Teatino. Essa fa parte di una serie di opere d'arte della provincia teatina recuperate in sagrestie e ripostigli nei quali erano rimaste per lungo tempo abbandonate. La statua rappresenta la tipologia della Sant'Anna Metterza, cioè Sant'Anna che tiene in grembo la Madonna, a sua volta, sorreggente il Bambino; modello iconografico assolutamente unico in Abruzzo e comunque assai raro anche al di fuori della nostra regione, essendo generalmente più diffuso in pittura che in scultura. La sua utilizzazione, in questo contesto, testimonia l'intenso dinamismo culturale ed artistico che caratterizza le botteghe dei maestri lignari abruzzesi nel corso del XIII secolo. L'opera, infatti, è stata datata alla metà del Duecento e buona parte della critica riconduce la sua realizzazione ad un artista abruzzese. L'impostazione di base del gruppo scultoreo è senz'altro romanica, come dimostra la evidente frontalità delle figure, nella quale l'artista ha saputo inserire un particolare gioco di linearismi che conferisce all'insieme un carattere di vivacità sicuramente nuovo rispetto alle opere coeve. Pur nel rispetto di canoni tipici quali la disposizione rigorosamente gerarchica dei personaggi, il gruppo riesce a superare la tradizionale fissità accennando una certa propensione alla plasticità e al movimento.
Informazioni:  Museo Diocesano Teatino tel. 0871-330734
Chieti, Museo Diocesano Teatino, S. Anna Metterza, scultura lignea, sec.XIII