Sommario della pagina:
stampa questa paginastampa questa pagina
Personalizza lo stile

Teatro

Teatro di Interamnia

Comune:  Teramo - Interamnia
Provincia:  te
Come Arrivare:  A24 RM-TE uscita Teramo/ proseguire in direzione Teramo da Napoli: A1 NA-RM uscita Cassino/ proseguire in direzione Sora/ Avezzano/ A25 direzione L'Aquila-Teramo/ A24 direzione Teramo uscita Teramo/ proseguire in direzione Teramo
Notizie storiche:  Edificato in età augustea, nel I secolo d.C., il teatro dell'antica città di Interamnia, odierna Teramo, risulta uno dei più interessanti e meglio conservati tra i teatri del Piceno. Il Savini nel 1918 lo identificò erroneamente come l'anfiteatro dell'antica città romana, dato smentito nel corso degli scavi che si susseguirono durante gli anni. Le rovine dell'antica struttura sono state riportate alla luce nel 1979 dalla Soprintendenza Archeologica a seguito della demolizione delle abitazioni private ottocentesche che vi erano addossate . Del teatro, che poteva accogliere circa 3000 spettatori, si conservano 24 pilastrini della praecinctio a due ordini di arcate sovrapposte, 20 mura radiali di sostegno e un vomitorio con i resti della scala d'accesso al secondo piano. Dell'orchestra (raggio 11,50 m. circa) si conserva solamente l'angolo nord-est, parte della pavimentazione realizzata con larghe lastre di travertino e resti di scale dove è visibile l'incasso di pedata. Il palco o podio (1,30 x 7,70 m. circa), che doveva arrivare sino all'orchestra, è caratterizzato da una serie di cornici di base con andamento rettilineo realizzate in travertino ed interrotte da piccole nicchie rettangolari, due delle quali con andamento semicircolare. La fronte scenica è costituita lateralmente da due grandi nicchie rettangolari, sulle quali si affacciavano due porte servite da gradini attraverso le quali gli attori giungevano sul palco. La scena, nella parte centrale, è caratterizzata da una grande nicchia semicircolare con porta e scale di accesso utilizzate dagli attori. I pilastri e parte del muro sono stati realizzati in muratura a blocchi quadrati di pietra grossa tufacea, messi in opera con interposizione di malta mentre il restante è in opus incertum. Ancor'oggi il teatro viene utilizzato per eventi culturali.
Informazioni:  Municipio tel. 0861-3241 Ufficio I.A.T. tel. 0861-244222
Teramo, teatro di Interamnia, esterno, scala di accesso
Teramo, teatro di Interamnia, interno, arcate
Teramo, teatro di Interamnia, interno, prima nicchia rettangolare del pulpitum
Teramo, teatro di Interamnia, interno, pilastri della praecinctio
Teramo, teatro di Interamnia, interno, pilastri della praecinctio
Teramo, teatro di Interamnia, interno, arcate
Teramo, teatro di Interamnia, veduta dall'alto
Edifici dello spettacolo nell'antichità