Sommario della pagina:
stampa questa paginastampa questa pagina
Personalizza lo stile

Torri Provincia di Pescara

Torre di Pescara - d'Annunzio

Comune:  Pescara
Come arrivare:  A25, uscita Chieti/Pescara; A14, uscita Pescara Ovest/Chieti/Pescara Centro da Napoli: A1, uscita Caianello; seguire le indicazioni per Roccaraso/Sulmona, A25
Notizie:  La torre d'Annunzio, posta su via Raiale, un tempo era annessa ad una masseria tardo settecentesca, distrutta nel 1975, della quale oggi resta solo un ambiente voltato a crociera. La torre a pianta quadrata, su tre livelli, rappresenta un buon esempio della costruzione tradizionale in laterizio nella Val Pescara. Al basamento in bugnato, segue il piano segnato su tre lati da monofore ad arco acuto. Su di questo, al di sopra di una fascia a riquadri, si imposta il secondo livello con bifore ad arco inflesso in pietra, alleggerite da trafori anche nel parapetto. Si conclude con un apparato a sporgere difensivo ispirato alle costruzioni medievali con mensole che sostengono archetti a sesto acuto sui quali si imposta la balaustrata di coronamento. E' possibile ipotizzare la collocazione cronologica della torre nel periodo in cui la masseria appartenne ai d'Annunzio, cioè dal 1874 al 1906.
Informazioni:  Municipio tel. 085-42831
Stato di agibilità:  Agibile
Pescara  - Torre d'Annunzio oggi
Pescara  - Torre d'Annunzio prima del 1975